Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Casa Serena orienta la propria attività formativa al rispetto della Politica per la Qualità, che si basa sui seguenti principi di riferimento.

1) La formazione professionale nell’insegnamento del Magistero
Il compito dei formatori: tre parole-chiave:
i. Accettare
ii. Ascoltare
iii. Indirizzare


2) La formazione professionale nell’insegnamento del Magistero

I giovani e gli adulti portano in classe ciò che sentono e vedono nei modelli di vita e di pensiero della gente…L’insegnante accoglie gli allievi con simpatia e carità, li accetta come sono, spiega che dubbio e indifferenza sono fenomeni comuni e comprensibili.

3) La formazione professionale nell’insegnamento del Magistero Per sintonizzarsi con gli allievi occorre parlare con loro e lasciarli parlare…l’insegnante risponderà con pazienza e umiltà, senza dichiarazioni perentorie, che rischiano di essere contraddette.

4) La formazione professionale nell’insegnamento del Magistero
I formatori devono far nascere negli alunni il bisogno di una formazione permanente.

5) La formazione professionale nell’insegnamento del Magistero
Il docente di Casa Serena orienta il proprio impegno al rispetto di questi tre “imperativi”.

6) Educarsi per educare – la mission di Casa Serena
I laici cattolici che lavorano nella formazione costituiscono una grande speranza per la Chiesa. Infatti la Chiesa ha posto la sua fiducia, per la progressiva integrazione delle realtà temporali nel vangelo e per farlo giungere a tutti gli uomini.

7) Il valore della testimonianza
Il formatore di Casa Serena: una “marcia in più”. Voi siete impegnati non in una scuola qualunque, ma in una scuola che tende a formare coloro che, secondo il pensiero dell’Associazione, dovranno essere i testimoni della carità di Cristo!

8) Attenzione alla condizione degli allievi
Il docente deve tenere conto delle condizioni degli allievi. Sempre più spesso la condizione di molti vostri allievi è quella di chi –come del resto molte persone nella società attuale- travolto dai mass-media e dai costumi dilaganti, spesso non hanno la capacità critica di distinguere ciò che è moralmente buono da ciò che non lo è. Molti di loro, inoltre, non sanno in quale direzione volgersi ed allora prendono la strada che risponde al proprio tornaconto ed al piacere personale.

9) I valori educativi da considerare
Ai nostri docenti chiediamo il rispetto di sei fondamentali VALORI EDUCATIVI DI CASA SERENA:
- Spirito di comunione
- Senso d’appartenenza
- Maturità umana
- Capacità di coinvolgere
- Socialità
- Giustizia

10) Lo spirito di comunione
L’educatore è autentico nel suo servizio nella misura in cui sa impegnarsi e sacrificarsi per la coesione tra tutti i membri che formano la comunità docente, amministrativa e discente. Questa comunione ha bisogno di rinnovarsi giorno per giorno e necessita di continua verifica. Anche a questo servono i controlli di qualità.

11) Capacità di coinvolgere
Per coinvolgere è necessario credere fermamente in ciò che si vuole comunicare ed insegnare; per noi ciò significa credere fermamente nel valore della persona umana e della sua dignità. Il nostro insegnamento, infatti, è tutto rivolto al servizio della persona. L’allievo che frequenta i nostri corsi deve poter sentire questa aspirazione verso la persona in modo tale che anche lui si innamori e venga coinvolto nel servizio.

12) Impegno al miglioramento
Tutto il personale che partecipa all’organizzazione ed erogazione dei corsi di Casa Serena s’impegna a soddisfare i requisiti interni e normativi che regolamentano l’attività formativa ed a migliorare con continuità l’efficacia del sistema di gestione, utilizzando tutti gli strumenti di controllo, analisi e miglioramento previsti dallo standard ISO e descritti, personalizzandoli, nel manuale della qualità di Casa Serena.

Periodicamente la Politica per la Qualità viene riesaminata per accertarne la continua idoneità. Ciò avviene in particolare attraverso il riesame della direzione. Anche la verifica sistematica del grado di attuazione egli obiettivi della politica della qualità avviene attraverso il riesame della direzione, in cui si procede al confronto tra obiettivi di qualità programmati e risultati effettivamente raggiunti e all’emissione di un piano di miglioramento.

La politica per la qualità viene costantemente diffusa a tutti i livelli dell’ente, sia attraverso la formale consegna del manuale, sia attraverso i corsi di formazione interni, le riunioni di lavoro e gli altri incontri diretti all’organizzazione delle attività ed al confronto tra i responsabili dei corsi nelle varie sedi in Italia.

5.4.1 Obiettivi per la qualità
Casa Serena orienta la propria attività al perseguimento dei seguenti obiettivi di carattere generale, coerenti con i contenuti della propria Politica per la qualità:
1) svolgere un numero adeguato di corsi
2) coprire il più possibile tutto il territorio nazionale
3) garantire prestazioni di elevata qualità da parte dei formatori, sia dal punto di vista didattico che del rispetto dei valori di Casa Serena codificati nella politica per la qualità
4) ottenere una soddisfazione elevata da parte dei corsisti, secondo i risultati dei questionari di soddisfazione somministrati ad ogni corso
5) ottenere una soddisfazione elevata da parte dei formatori, secondo i risultati dei questionari di soddisfazione somministrati ad ogni corso
6) gestire i reclami in modo efficace
7) raggiungere gli obiettivi di natura didattica fissati dai formatori per le varie discipline.

Gli obiettivi generali sono tradotti periodicamente in una serie di obiettivi misurabili, stabiliti dalla Presidente e dal RDD e riportati in un piano degli obiettivi (modulo 1 dir).
In sede di riesame della direzione si misura il rapporto tra obiettivi e risultati conseguiti. CASA SERENA Soc. Coop. a r.l. (con personalità giuridica - Legge 15/04/1886 n. 3818) Omologata dal tribunale di Roma il 16 ottobre 1963 C.C.I. A.A. Roma 431694 Codice Fiscale 02019270582 – P. IVA 01024481002 Via Urbano II n. 41/A – 00167 Roma Telefono +39063212658 – Fax 06.32629532

news tit
FLASHNEWS - GIUGNO 2017
NEWSLETTER Lo Studio pubblica le «newsletter», che illustrano le principali novit&a ...
fine news
NEWSLETTER - APRILE 2017
NEWSLETTER Lo Studio pubblica le «newsletter», che illustrano le principali novit&agra ...
fine news